Senato della Repubblica

«
»
  • Dal 19 al 21 aprile si svolgono, nelle Commissioni congiunte Bilancio di Senato e Camera, le audizioni preliminari all'esame del DEF 2021. L'esame del Documento economia e finanza 2021 (Doc. LVII, n. 4) e dell'annessa Relazione al Parlamento sull'aggiornamento del piano di rientro verso l'Obiettivo di medio termine comincia mercoledì 21 aprile alle 15 in 5a Commissione; giovedì 22 ne è prevista la discussione in Assemblea.

  • E' all'ordine del giorno dell'Aula, martedì 20 aprile alle 16,30, l'A.S. 1721-B, la Legge di delegazione europea 2019-2020 (approvato dal Senato e modificato dalla Camera), licenziato dalla Commissione Politiche UE il 15 aprile col conferimento del mandato al relatore, sen. Stefàno, a riferirne favorevolmente all'Assemblea.

  • Il 20 aprile sono all'ordine del giorno anche ratifiche di accordi internazionali. Sono in calendario, dal 20 al 22 aprile, l'esame del d-l riordino Ministeri e del Def 2021 con annesso scostamento di bilancio e, dal 27 al 29, le comunicazioni del Presidente del Consiglio sul PNRR, il decreto trasporti e un question time.

  • La Commissione Affari costituzionali, il 13 aprile, ha avviato l'esame del ddl, trasmesso dalla Camera, di conversione, con modificazioni, del decreto-legge n. 22, recante disposizioni urgenti in materia di riordino delle attribuzioni dei Ministeri (A.S. 2172). Il 19 aprile, alle 12, scade il termine per la presentazione degli emendamenti. Il provvedimento è atteso in Assemblea la prossima settimana.

  • Il 7 aprile, con la relazione del sen. Coltorti, la Commissione Lavori pubblici ha avviato l'esame dell'A.S. 2168, cd. decreto trasporti, di conversione del decreto-legge n. 45, recante misure urgenti in materia di trasporti e per la disciplina del traffico crocieristico e del trasporto marittimo delle merci nella laguna di Venezia. Il termine per la presentazione di emendamenti e ordini del giorno è scaduto oggi, 16 aprile. Il ddl sarà in Aula nella settimana dal 27 al 29 aprile.

  • Nelle Commissioni riunite Bilancio e Finanze prosegue l'esame del ddl n. 2144, di conversione del decreto-legge n. 41, di sostegno alle imprese e agli operatori economici, di lavoro, salute e servizi territoriali, connesse all'emergenza da Covid-19, avviato il 31 marzo con le relazioni del sen. Manca (per la 5a) e della sen. Toffanin (per la 6a). Il termine per la presentazione di emendamenti è scaduto il 12 aprile.

  • Prosegue in Commissione Affari costituzionali la discussione, avviata giovedì 8 aprile con la relazione del sen. Bressa, del ddl di conversione del decreto-legge n. 44, recante misure urgenti per il contenimento dell'epidemia da Covid-19, in materia di vaccinazioni anti SARS-CoV-2, di giustizia e di concorsi pubblici (A.S. 2167).

  • La Commissione Infanzia, mercoledì 21 aprile alle 8, svolge il seguito dell'audizione della Ministra per le pari opportunità e la famiglia, Elena Bonetti, sulle politiche per l'infanzia e l'adolescenza nel quadro degli interventi previsti dal Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR).

  • E' online l'avviso pubblico per la presentazione delle candidature in vista del rinnovo del Consiglio di amministrazione della Rai, ai fini dell'elezione di quattro componenti, due per ciascuna Camera, così come disposto dall'articolo 49 del decreto legislativo 31 luglio 2005, n. 177.

  • E' disponibile online la raccolta completa di tutta la documentazione prodotta dal Servizio Studi del Senato in merito all'emergenza epidemiologica da Coronavirus: Dossier, Note brevi, Note su Atti dell'Unione europea e documentazione redatta in collaborazione con altri Servizi e con la Camera dei deputati.

  • Ulteriori comunicazioni sui concorsi pubblici per 60 posti di Coadiutore parlamentare saranno oggetto di pubblicazione nell'applicazione informatica disponibile all'indirizzo concorsi.senato.it e nella Gazzetta Ufficiale - 4ª Serie speciale Concorsi ed esami - n. 36 del 7 maggio 2021. Nella medesima Gazzetta Ufficiale saranno altresì rese note comunicazioni in merito al concorso pubblico a 30 posti di Assistente parlamentare.

  • Per decisione del Presidente del Senato, la facciata di Palazzo Madama, dalla sera del 18 marzo 2020 e fino alla fine dell'emergenza sanitaria in corso nel Paese, sarà illuminata con i colori della Bandiera Italiana in segno di unità e coraggio.