Senato della Repubblica

«
»
Attività non legislative

Documenti non legislativi

XVIII Legislatura (dal 23 Marzo 2018)

Voto regionale
Scheda Testi
N. 1 - Voto regione Emilia-Romagna su (COM (2017) 753 final)
N. 2 - Voto provincia autonoma di Trento su violazione diritti nello Yemen e blocco esportazione di armi
N. 3 - Voto provincia autonoma di Trento su iscrizioni ai corsi di laurea in medicina
N. 4 - Voto della regione Piemonte concernente "Solidarietà alla popolazione di Afrin e ai civili vittime di violenza"
N. 5 - Voto provincia autonoma di Trento su "Un programma per un'Unione più unita, più forte e più democratica" COM(2017) 650 final)
N. 6 - Voto regione Emilia-Romagna sulla Sessione europea 2018
N. 7 - Voto della Regione Abruzzo su (COM (2018) 146 final), (COM (2018) 147 final) e (COM (2018) 148 final)
N. 8 - Voto Regione Umbria su Sessione regionale europea 2018 e (COM (2017) 650)
N. 9 - Voto Regione Veneto su "split payment"
N. 10 - Voto Regione Emilia-Romagna su strutture articolate sul territorio nazionale dell'Agenzia nazionale per i beni confiscati
N. 11 - Voto Regione Emilia-Romagna sul Pacchetto di proposte di regolamento relativo alla politica agricola comune (PAC) 2021-2027 (COM(2018) 392 def), (COM(2018) 393 def), (COM(2018) 394 def)
N. 12 - Voto Regione Emilia-Romagna sul pacchetto di proposte di regolamento relativo alla Politica di coesione 2021-2027 (COM(2018) 375 def), (COM(2018) 372 def), (COM(2018) 374 def), (COM(2018) 382 def), (COM(2018) 380 def)
N. 13 - Voto Regione Emilia-Romagna su: L'Europa in movimento - Una mobilità sostenibile per l'Europa, (COM(2018) 293 definitivo), (COM(2018 274 definitivo), (COM(2018) 277 definitivo)
N. 14 - Voto Regione Emilia-Romagna sul pacchetto di misure relativo al quadro finanziario pluriennale (QFP) 2021-2027, (COM(2018) 321 definitivo), (COM(2018) 322 definitivo), (COM(2018) 325 definitivo)
N. 15 - Voto Regione autonoma Friuli Venezia Giulia su realizzazione della rete trans-europea dei trasporti (COM(2018) 277 definitivo)
N. 16 - Voto regione Emilia-Romagna concernente "Risoluzione sulla proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio relativo al Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca e che abroga regolamento UE n. 508/2014 (COM(2018)390 definitivo)
N. 17 - Voto regione Puglia concernente "Risoluzione sulla proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio in materia di pratiche commerciali sleali nei rapporti tra imprese nella filiera alimentare (COM(2018)173 definitivo)"
N. 18 - Voto della regione Piemonte volto ad evitare lo smantellamento del sito degli stabilimenti Comital e Lamalù, approvato nella seduta del 23 ottobre 2018
N. 19 - Voto regione Lombardia concernente l'istituzione di un programma per l'ambiente e l'azione del clina (LIFE)
N. 20 - Voto regione Puglia sul Quadro finanziario pluriennale, sulla politica di coesione e sulla politica agricola comune UE 2012-2027
N. 21 - Voto della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia sul riconoscimento della lingua italiana dei segni e della LIS tattile
N. 22 - Voto Regione Veneto su Sessione europea 2018
N. 23 - Voto Regione Piemonte su Disegno di legge n. 735
N. 24 - Voto regione Lazio sul Quadro finanziario pluriennale, sulla politica di coesione e sulla politica agricola comune UE 2021-2027
N. 25 - Voto della regione Marche su Programma di lavoro della Commissione europea per il 2019 'Mantenere le promesse e prepararsi al futuro' COM(2018) 800 final
N. 26 - Voto regione Emilia-Romagna sulla Sessione europea 2019
N. 27 - Voto della regione Lombardia concernente il Programma di lavoro della Commissione europea - anno 2019
N. 28 - Voto della regione Emilia-Romagna su filiera editoriale e dell'informazione, risorse assegnate a tali settori
N. 29 - Voto regione Puglia sulla consultazione pubblica circa l'adeguatezza della direttiva quadro sulle acque
N. 30 - Voto della regione Lazio sul Programma di lavoro della Commissione per il 2019 - COM (2018) 800 del 23 ottobre 2018
N. 31 - Voto della regione Sardegna sull'opportunità di attivare le procedure previste dall'articolo 4 del decreto-legge 18 aprile 2019, n. 32
N. 32 - Voto della regione Emilia-Romagna concernente l'azione nelle scuole a sostegno dell'educazione civica e della storia nonché l'inasprimento delle pene per coloro che compiono reati d'odio di matrire xenofoba
N. 33 - Voto della regione Emilia-Romagna concernente l'istituzione di una giornata dedicata al Sommo Poeta Dante Alighieri
N. 34 - Voto della regione Emilia-Romagna per sollecitare il Governo ad istituire un tavolo nazionale con i rappresentanti di tutte le Regioni ove hanno sede stabilimenti del Gruppo FCA
N. 35 - Voto regione Puglia concernente la "Partecipazione della Regione Puglia alla Consultazione pubblica della Commissione europea sugli orientamenti del Programma Europa Digitale".
N. 36 - Voto regione Abruzzo iniziativa della Commissione europea "Rafforzare lo stato di diritto nell'Unione. Programma d'azione (COM (2019) 343 final)"
N. 37 - Voto regione Abruzzo iniziativa della Commissione europea "Rafforzare lo stato di diritto nell'Unione. Il contesto attuale e possibili nuove iniziative (COM (2019) 163 final."
N. 38 - Voto regione Puglia afferente il "Sostegno ai risparmiatori e alle imprese clienti della Banca popolare di Bari"
N. 39 - Voto regione Puglia per una soluzione legale e risarcitoria per i risparmiatori pugliesi clienti della Banca Popolare di Bari
N. 40 - Voto regione Piemonte - Revisione organica della disciplina in materia di ordinamento delle province e città metropolitane
N. 41 - Voto regione Puglia in merito al conseguimento della neutralità climatica e che modifica il regolamento (UE) 2018/1999 (Legge europea sul clima - 4 marzo 2020) COM (2020) 80 final"
N. 42 - Voto regione Lazio concernente l'esame del Programma di lavoro annuale della Commissione europea - Individuazione delle iniziative di interesse prioritario
N. 43 - Voto della regione Emilia-Romagna concernente alla Proposta di Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che istituisce il quadro per il conseguimento della neutralità climatica e che modifica il regolamento (UE) 2018/1999 (Legge europea sul clima) - COM (2020)80 final del 4 marzo 2020
N. 44 - Voto della regione Emilia-Romagna per impegnare la Giunta ad esprimere nelle sedi competenti supporto alla modifica degli articoli 604-bis e 604-ter del Codice penale, in materia di violenza o discriminazione per motivi di orientamento sessuale ed identità di genere
N. 45 - Voto della regione Emilia-Romagna: "Sessione europea 2020. Indirizzi relativi alla partecipazione della regione Emilia-Romagna alla fase ascendente e discendente del diritto dell'Unione europea"
N. 46 - Voto provincia autonoma di Trento su "Esame del programma di lavoro della Commissione europea per il 2020"
N. 47 - Voto della regione Emilia-Romagna in materia di servizi educativi per l'infanzia
N. 48 - Voto della Regione Toscana in merito a episodi di estremismo islamico avvenuti in europa
N. 49 - Voto della Regione Toscana di condanna dell'episodio dell'invio dei bossoli destinati al senatore Matteo Renzi
N. 50 - Voto della regione Emilia-Romagna sul Piano europeo di lotta contro il cancro (COM(2021) 44 definitivo)
N. 51 - Voto regione Lazio concernente l'individuazione delle iniziative di interesse prioritario regionale nel Programma di lavoro della Commissione europea per il 2021
N. 52 - Voto della regione Lombardia concernente il Programma di lavoro della Commissione europea per il 2021 e le politiche dell'Unione europea di maggiore interesse per il tessuto socio-economico lombardo
N. 53 - Voto della Regione Liguria avente oggetto il sostegno all'istanza di conferimento della cittadinanza italiana a Patrick Zaki, al fine di conferire maggiore forza e autorevolezza alla richiesta della sua liberazione
N. 54 - Voto della provincia autonoma di Trento concernente "l'esame del programma di lavoro della Commissione europea per il 2021"
N. 55 - Voto della regione Emilia-Romagna per impegnare la Giunta all'adozione di misure di sostegno alle attività coreutiche e alla loro didattica, nonchè allo sviluppo di un "sistema danza"
N. 56 - Voto della regione Trentino-Alto Adige affinché il Parlamento e il Governo italiano si impegnino ad adeguare i diritti politici sul referendum alle osservazioni del Comitato dei diritti umani dell'ONU
N. 57 - Voto regione Friuli Venezia Giulia in merito alla terza ripartenza della regione con riferimento al PNRR
N. 58 - Voto della Regione Piemonte in merito a "Iniziative per contrastare l'elusione fiscale delle multinazionali e 'Pandemic tax'"
N. 59 - Voto della regione Emilia-Romagna sulla "Sessione Europea 2021. Indirizzi relativi alla partecipazione della Regione Emilia-Romagna alla fase ascendente e discendente del diritto dell'Unione Europea"
N. 60 - Voto dell'Assemblea Regionale Siciliana concernente "Iniziative in ordine alle gravi criticità finanziarie dei Comuni siciliani ed interventi strutturali di carattere finanziario e normativo"
N. 61 - Voto della regione Sardegna per l'introduzione di modalità di adeguato contenimento su tutto il territorio nazionale della fauna selvatica nociva, con specifico riferimento alla specie cinghiale (Sus scrofa) e alle altre specie opportuniste
N. 62 - Voto della Regione Friuli-Venezia Giulia concernente "Sessione Europea 2021. Indirizzi relativi alla partecipazione della Regione Friuli-Venezia Giulia alla fase ascendente del diritto dell'Unione Europea"
N. 63 - Voto regione Puglia concernente la partecipazione della Regione Puglia alla consultazione sull'analisi e sulla valutazione d'impatto dell'utilizzo sostenibile dei pesticidi
N. 64 - Voto della regione Lombardia concernente le azioni di sostegno al popolo afghano
N. 65 - Voto regione Emilia Romagna in relazione al problema del riconoscimento del campo profughi di Lipa (Bosnia Erzegovina) come emergenza umanitaria
N. 66 - Voto regione Basilicata relativo alla stabilizzazione dei parametri del dimensionamento scolastico
N. 67 - Voto regione Lombardia sulla condanna degli episodi di violenza politica di qualsiasi parte
N. 68 - Voto regione Lombardia concernente la proroga della misura ecobonus 110 per cento per l'efficientamento energetico
N. 69 - Voto regione Veneto relativo al "sostegno del lavoro nel settore crocieristico veneziano"
N. 70 - Voto regione Sardegna sulla garanzia coesione dei territori nell'autonomia regionale differenziata
N. 71 - Voto egione Veneto relativo al "Sostegno del lavoro nel settore crocieristico veneziano".
N. 72 - Voto regione Emilia Romagna, concernente il pacchetto di proposte della Commissione europea "Pronti per il 55%"
N. 73 - Voto regione Umbria concernente la "Sessione regionale europea 2021"
N. 74 - Voto regione Toscana per esprimere piena solidarietà al senatore Matteo Renzi per insulti e minacce rivolte contro la sua persona in occasione di un comizio del professor Giuseppe Conte
N. 75 - Voto regione Lombardia concernente le azioni di sostegno al popolo afghano
N. 76 - Voto regione Toscana di netta condanna degli atti di vandalismo e di violenza verificatisi il 9 ottobre 2021 a Roma contro la sede nazionale della CGIL
N. 77 - Voto regione Emilia-Romagna per sostenere iniziative di solidarietà a favore del popolo afghano
N. 78 - Voto regione Liguria sulla situazione in Afghanistan
N. 79 - Voto regione Liguria riguardante le iniziative di solidarietà, accoglienza e concreta vicinanza al popolo afghano
N. 80 - Voto della Provincia Autonoma di Trento, riguardante l'esame del programma di lavoro della Commissione europea per il 2022
N. 81 - Voto della Regione Emilia Romagna, riguardante osservazioni sulla Proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio sulla prestazione energetica nell'edilizia (rifusione) - COM(2021)802 del 15 dicembre 2021
N. 82 - Voto della regione Veneto, riguardante la cessione dei crediti in edilizia: intraprendere ogni azione ed iniziativa per intervenire subito, in occasione dell'iter di conversione, per ripristinare il regime di cessione dei crediti in edilizia, norma strategica per il sistema Paese, ovviando agli effetti del decreto-legge 27 gennaio 2022, n. 4, (c.d. "Sostegni ter")
N. 83 - Voto della Regione Friuli-Venezia Giulia riguardante la "Sessione europea 2022". Indirizzi relativi alla partecipazione della regione Friuli-Venezia Giulia alla fase ascendente del diritto dell'Unione europea
N. 84 - Voto regione Lombardia concernente il Programma di lavoro della Commissione europea - Anno 2022 e le politiche dell'Unione europea di maggiore interesse per il tessuto socio-economico lombardo
N. 85 - Voto della Regione Emilia Romagna recante "Sessione europea 2022. Indirizzi relativi alla partecipazione della regione Emilia-Romagna alla fase ascendente e discendente del diritto dell'Unione europea"
N. 86 - Voto della Regione Emilia Romagna concernente le norme sull'accesso ai dati e il loro utilizzo
N. 87 - Voto della Regione Piemonte concernente l'accesso al Fondo per il ristoro dei danni subìti dalle vittime di crimini di guerra e contro l'umanità del Terzo Reich