«
»
Archivio dei notiziari

Attività del Senato dal 1 al 5 luglio 2019

  • Attività dell'Assemblea

    • Nella seduta del 2 luglio il Presidente di turno, sen. Calderoli, ha reso comunicazioni sulla composizione del Senato a seguito delle elezioni del Parlamento europeo. L'Assemblea ha preso atto delle opzioni della senatrice Bonfrisco e del senatore Stancanelli per il mandato parlamentare europeo e della conseguente cessazione dal mandato di senatori. Dopo una breve riunione della Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari, la Presidenza ha proclamato subentranti le senatrici Papaevangeliu e Petrenga.

    Attività delle Commissioni

    • Martedì 2 luglio, la COMMISSIONE AFFARI COSTITUZIONALI ha concluso l'esame del disegno di legge costituzionale n. 214-515-805-B, in materia di riduzione del numero dei parlamentari, conferendo al relatore, senatore Calderoli, il mandato a riferire oralmente all'Assemblea sul provvedimento in esame, per l'approvazione del Senato in seconda deliberazione.
      Ha poi portato avanti la trattazione del ddl n. 897, approvato dalla Camera dei deputati, e connessi in materia di prevenzione di maltrattamenti a danno di minori, anziani e disabili nelle strutture pubbliche e private.
      Martedì 2 e mercoledì 3 luglio, ha proseguito l'esame del disegno di legge n. 1089, approvato dalla Camera dei deputati, in materia di iniziativa legislativa popolare e di referendum.
      Nell'ambito dell'indagine conoscitiva sul fenomeno della prostituzione, ha svolto alcune audizioni: mercoledì 3 luglio, ha ascoltato i rappresentanti dell'Unione donne in Italia - UDI e dell'Associazione Ebano; giovedì 4 luglio, ha incontrato Elvira Reale, responsabile del Centro Dafne - azienda ospedaliera Cardarelli di Napoli, nonché i rappresentanti della Cooperativa sociale Dedalus e dell'Associazione Iroko onlus.
    • Con le relazioni della senatrice Vono e del senatore Emanuele Pellegrini, giovedì 4 luglio, le COMMISSIONI AFFARI COSTITUZIONALI E GIUSTIZIA RIUNITE hanno avviato l'esame del disegno di legge n. 255 in materia di incarichi politici dei magistrati.
      Hanno poi avviato la discussione del ddl n. 1075 sulla soppressione dei tribunali regionali e del Tribunale superiore delle acque pubbliche, con le relazioni del senatore Garruti e della senatrice D'Angelo.
      Infine, hanno convenuto di incaricare il Presidente, sen Ostellari, di richiedere la riassegnazione del disegno di legge n. 1187 sull'istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta su case famiglia, in sede deliberante.
    • Martedì 2 luglio, la COMMISSIONE GIUSTIZIA ha avviato la discussione in sede redigente del ddl n. 1129 recante disposizioni in materia di istituzione delle sezioni di polizia giudiziaria del Corpo di polizia penitenziaria e, dopo la rimessione in Assemblea, ne ha avviato l'esame in sede referente con la relazione del sen. Pepe; la discussione è proseguita il 3 luglio.
      Dopo l'avvio della discussione congiunta, in sede redigente, dei ddl n. 1293, approvato dalla Camera dei deputati, e n. 167 in materia di assegno spettante a seguito di scioglimento del matrimonio o dell'unione civile, e la sua rimessione in Assemblea, ne ha avviato l'esame congiunto in sede referente con la relazione del sen. Pillon.
      Ha poi convenuto la rimessione in Assemblea, dalla sede redigente, del disegno di legge n. 835, sulla lite temeraria, avviandone l'esame in sede referente con la relazione del sen. Lomuti.
      Ha infine deciso la rimessione in Aula anche per l'A.S. del ddl n. 755, sul procedimento monitorio abbreviato, dalla sede redigente, e ne ha avviato l'esame in sede referente con la relazione del sen. Urraro.
      Mercoledì 3 e giovedì 4 luglio, ha proseguito l'esame del ddl n. 1200 e connessi recanti modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e altre disposizioni in materia di tutela delle vittime di violenza domestica e di genere.
      L'Ufficio di Presidenza, mercoledì 3 luglio, nell'ambito dell'esame dell'Atto Senato n. 1076, sull'introduzione dell'articolo 612-ter del codice penale in materia di pubblicazione e diffusione di immagini o video privati sessualmente espliciti senza il consenso delle persone rappresentate, ha svolto alcune audizioni.
    • In relazione all'affare assegnato n. 257 sullo stato e sulle funzioni degli enti dell'area industriale della difesa, la COMMISSIONE DIFESA, martedì 2 luglio, ha svolto l'audizione del Comandante del Comando logistico della Marina militare, amm. sq. Eduardo Serra.
      Mercoledì 3 luglio, a conclusione dell'esame dell'affare assegnato n. 56, in merito alle prospettive dell'export italiano di materiali per la difesa e la sicurezza, ha approvato la risoluzione Doc. XXIV n. 10.
      L'Ufficio di Presidenza, in relazione all'esame del disegno di legge di delega al Governo per la semplificazione e la razionalizzazione della normativa in materia di ordinamento militare (A.S. n. 1152), ha svolto alcune audizioni: martedì 2 luglio, ha incontrato Michele Nones, consigliere scientifico dell'Istituto affari internazionali; mercoledì 3 luglio, è stata la volta di rappresentanti del Centro studi internazionali.
    • La COMMISSIONE BILANCIO, giovedì 4 luglio, ha espresso parere favorevole sullo schema di decreto legislativo correttivo per la promozione dell'inclusione scolastica degli studenti con disabilità (Atto Governo n. 86).
      Sempre giovedì 4, ha avviato l'esame del disegno di legge n. 1383 di conversione in legge del decreto-legge 2 luglio 2019, n. 61, recante misure urgenti in materia di miglioramento dei saldi di finanza pubblica, fissando il termine per la presentazione di emendamenti alle 10 di giovedì 11 luglio.
    • La COMMISSIONE FINANZE, mercoledì 3 luglio, ha proseguito l'esame, in sede redigente, dei disegni di legge nn. 1028 e 1095, in materia di parità di genere per l'accesso agli organi delle società quotate. Nell'ambito dell'esame dei provvedimenti, mercoledì 3 luglio, in sede di Ufficio di Presidenza, ha svolto l'audizione di rappresentanti Valore D.
      Giovedì 4 luglio, nell'ambito dell'indagine conoscitiva sul processo di semplificazione del sistema tributario e del rapporto tra contribuenti e fisco, ha svolto l'audizione di rappresentanti di Sogei.
    • La COMMISSIONE ISTRUZIONE, nell'ambito dell'esame, avviato martedì 2 luglio, con la relazione della senatrice Russo, del ddl n. 1374 di conversione in legge del decreto-legge 28 giugno 2019, n. 59, recante misure urgenti nei settori di competenza del Mibac, mercoledì 3 luglio, ha deliberato un ciclo di audizioni informali, fissando il termine per la presentazione degli emendamenti a martedì 9 luglio alle 14. L'esame è poi proseguito nella seduta di giovedì 4 luglio.
      Martedì 2 e giovedì 4 luglio, ha proseguito la discussione in sede redigente del disegno di legge n. 1264 sull'insegnamento scolastico dell'educazione civica.
      Giovedì 4 luglio ha portato avanti la discussione congiunta con l'approvazione del disegno di legge n. 763 e proposta di assorbimento dei ddl n. 753 e n. 880, sull'abolizione chiamata diretta docenti.
      Nell'ambito dell'esame del decreto legislativo correttivo per la promozione dell'inclusione scolastica degli studenti con disabilità (Atto del Governo n. 86), ha svolto un ciclo di audizioni informali: martedì 2 luglio, ha incontrato i rappresentanti di SNALS e GILDA e, a seguire, di CIIS e CIDI; mercoledì 3 luglio, ha svolto l'audizione di rappresentanti di CUNFS, SIPED, SIPES e Coordinamento Presidenti dei corsi di laurea in scienze della formazione primaria, e successivamente, i rappresentanti di AID, ANGSA e ANFFAS; giovedì 4 luglio, ha ascoltato i rappresentanti di ANP, di Proteo fare/sapere, della Società italiana di ricerca didattica e del professor Onger.
    • La COMMISSIONE LAVORI PUBBLICI, martedì 2 luglio, ha approvato in sede redigente il ddl n. 787, sui mezzi elettrici negli hub aeroportuali.
      A conclusione della discussione in sede deliberante, ha approvato il disegno di legge n. 1251, recante modifiche alla legge 9 agosto 2017, n. 128, in materia di affidamento dei servizi di trasporto nelle ferrovie turistiche, già approvato dalla Camera dei deputati.
      In merito alla discussione, in sede redigente, del disegno di legge n. 1105, sulla trasparenza delle tariffe e dei prezzi applicati dagli operatori dei servizi di telefonia mobile, ha svolto in sede di Ufficio di Presidenza una serie di audizioni: mercoledì 3 luglio, ha ascoltato i rappresentanti di Iliad e Fastweb e, successivamente, di rappresentanti di Tim; giovedì 4 luglio, ha incontrato i rappresentanti di Vodafone, Asstel, Assotelecomunicazioni, Wind Tre e CNCU - Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti.
      Nell'ambito dell'esame del ddl n. 727 di delega al Governo per il riordino delle disposizioni legislative in materia di trasporto aereo, mercoledì 3 luglio, si è svolta l'audizione informale di rappresentanti di ANCAI - Associazione nazionale comuni aeroportuali italiani, SEA - Aeroporti di Milano, SAVE - Aeroporti di Venezia e Treviso e Legambiente.
    • La COMMISSIONE AGRICOLTURA, martedì 2 e mercoledì 3 luglio, ha proseguito la discussione, in sede redigente, del ddl n. 1110, in materia di partecipazioni in società del settore lattiero-caseario, fissando il termine per la presentazione di emendamenti a mercoledì 3 luglio alle 12.
      L'Ufficio di Presidenza, nell'ambito della discussione in sede redigente del ddl n. 988, già approvato dalla Camera dei deputati, recante disposizioni per la tutela, lo sviluppo e la competitività della produzione agricola, agroalimentare e dell'acquacoltura con metodo biologico, ha svolto alcune audizioni: martedì 2 luglio, ha incontrato i rappresentanti del MIPAAFT - Dipartimento delle politiche competitive, della qualità agroalimentare, ippiche e della pesca, di Agrofarma-Federchimica, di Assofertilizzanti-Federchimica e della Federazione italiana dottori in scienze agrarie e forestali (FIDAF); mercoledì 3 luglio, è stata la volta dei rappresentanti del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria (CREA).
      Sempre in sede di Ufficio di Presidenza, mercoledì 3 luglio, ha svolto l'audizione di rappresentanti ANBI delle regioni Friuli-Venezia Giulia, Liguria, Umbria, Molise e Sardegna, in relazione all'affare assegnato n. 178, sulle problematiche concernenti i consorzi di bonifica e di irrigazione.
    • Gli Uffici di Presidenza delle COMMISSIONI RIUNITE AGRICOLTURA E AMBIENTE, mercoledì 3 luglio, hanno proseguito l'esame dei disegni di legge in materia di consumo del suolo, convenendo sulla costituzione di un Comitato ristretto. Nell'ambito della trattazione dei provvedimenti, martedì 2 luglio, hanno svolto l'audizione di rappresentanti della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.
    • La COMMISSIONE INDUSTRIA, martedì 2 luglio, ha espresso parere favorevole sull'Atto del Governo n. 88 - Programma di utilizzo per l'anno 2019 dell'autorizzazione di spesa per lo svolgimento di studi e ricerche per la politica industriale.
      Sempre martedì, ha svolto in Ufficio di Presidenza l'audizione dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente - ARERA, sulla riforma del mercato elettrico infragiornaliero (affare assegnato n. 232).
      Nell'ambito della discussione in sede redigente del disegno di legge n. 615, sul contrasto dell'obsolescenza programmata dei beni di consumo, l'Ufficio di Presidenza, mercoledì 3 luglio, ha svolto le audizioni di rappresentanti di Anitec-Assinform, della rivista "Il Salvagente" e di Confapi.
    • La COMMISSIONE LAVORO, martedì 2 luglio, ha avviato la discussione, in sede redigente, dell'A.S. n. 1232, sul Codice unico dei contratti collettivi nazionali di lavoro, convenendo la rimessione in Assemblea.
      Ha poi proseguito l'esame del ddl n. 310 e connessi sul salario minimo orario.
      Mercoledì 3 luglio, con la relazione del sen. Auddino, ha iniziato ad esaminare il ddl 1338, di delega semplificazione e codificazione in materia di lavoro.
      In merito all'esame del disegno di legge contenente deleghe al Governo per il miglioramento della Pubblica amministrazione (A.S. n. 1122), martedì 2 luglio, ha svolto in Ufficio di Presidenza l'audizione di rappresentanti di FEDIRETS e, successivamente, di ADAPT.
      Mercoledì 3 luglio, si è svolta l'audizione di esperti in relazione all'esame dell'affare assegnato n. 149, riguardante la salute e la sicurezza del personale del comparto ferroviario.
    • La COMMISSIONE SANITÀ, martedì 2 luglio, ha proseguito la discussione del ddl n. 867 sulla sicurezza esercenti professioni sanitarie.
      Con la relazione della senatrice Fregolent, ha poi avviato la discussione congiunta in sede redigente dei disegni di legge n. 1250, n. 184 e n. 302 sulla cefalea.
      Ha inoltre portato avanti la discussione del ddl n. 716 e connesso sull'epilessia.
      Infine, ha proseguito la discussione del disegno di legge n. 1201, approvato dalla Camera dei deputati, sulla trasparenza.
      Giovedì 4 luglio ha espresso parere favorevole sulla proposta di nomina di Silvio Brusaferro a Presidente dell'Istituto Superiore di Sanità (Nomina n. 23), la cui audizione si è svolta nella seduta di mercoledì 3 luglio.
      L'Ufficio di Presidenza, nell'ambito dell'esame dell'affare assegnato relativo all'uso del medicinale triptorelina (Atto n. 207), martedì 2 luglio, ha incontrato il Presidente della Società italiana di endocrinologia e diabetologia pediatrica, Stefano Cianfarani.
      Sempre in sede di Ufficio di Presidenza, mercoledì 3 luglio, ha svolto l'audizione di rappresentanti dell'Associazione endometriosi Friuli Venezia Giulia onlus, della Società italiana di ginecologia e ostetricia - SIGO, di Roberto Angioli, ordinario di ginecologia Università Campus Bio-Medico e dell'Associazione dei ginecologi italiani, nell'ambito della discussione in sede redigente del disegno di legge n. 888 sull'endometriosi.
      Giovedì 4 luglio, nell'ambito della discussione congiunta in sede redigente dei disegni di legge n. 300 e n. 1040, recanti disposizioni in favore dei soggetti incontinenti e stomizzati, ha svolto le audizioni informali di rappresentanti di Confindustria dispositivi medici, dell'Associazione italiana stomizzati - AISTOM, della Federazione italiana incontinenti e disfunzioni del pavimento pelvico - FINCOPP e dell'Associazione tecnico-scientifica di stomaterapia e riabilitazione del pavimento pelvico - AIOSS.
    • Martedì 2 luglio, in COMMISSIONE AMBIENTE è intervenuto il Capo del dipartimento della Protezione civile, Angelo Borrelli, sui recenti fenomeni temporaleschi in Lombardia.
      In Ufficio di Presidenza, mercoledì 3 luglio, si è svolta l'audizione di rappresentanti del CNR, di Unionplast, di Assobioplastiche e di Legambiente, in relazione all'esame dell'affare assegnato n. 123, sui temi della plastica e della bioplastica.
    • La COMMISSIONE POLITICHE UE, martedì 2 e mercoledì 3 luglio, ha proseguito l'esame, in sede referente, del ddl n. 944 di delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l'attuazione di altri atti dell'Unione europea - Legge di delegazione europea 2018, già approvato dalla Camera dei deputati, e delle connesse Relazioni programmatica 2019 (Doc. LXXXVI, n. 2) e consuntiva 2018 (Doc. n. LXXXVII, n. 2), sulla partecipazione dell'Italia all'Ue.
    • La COMMISSIONE D'INCHIESTA SUL FEMMINICIDIO, nonché su ogni forma di violenza di genere, ha svolto alcune audizioni: martedì 2 luglio, ha incontrato il coordinatore della Commissione politiche sociali nell'ambito della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, Luigi Mazzuto; mercoledì 3 luglio, è stata la volta del Giudice della Sezione G.I.P. del Tribunale di Roma, Paola Di Nicola.
    • Mercoledì 3 luglio, in COMMISSIONE VIGILANZA RAI si è svolta l'audizione di rappresentanti del Sindacato lavoratori comunicazione (SLC-CGIL), della Federazione informazione spettacolo e telecomunicazioni (FISTEL-CISL), dell'Unione italiana lavoratori della comunicazione (UILCOM-UIL), dell'Unione generale lavoro - informazione (UGL-Informazione) e della Confederazione sindacati autonomi lavoratori (LIBERSIND-CONF.SAL) sul piano industriale della RAI 2019-2021.
    • Il COPASIR, ai sensi dell'articolo 31, comma 3, della legge n. 124 del 2007, mercoledì 3 luglio, ha svolto l'audizione di rappresentanti di Leonardo.
    • Martedì 2 luglio, la COMMISSIONE ENTI GESTORI, in sede di Ufficio di Presidenza, ha svolto l'audizione di parti sociali coinvolte nel rinnovo del contratto collettivo di lavoro per i dipendenti degli Enti previdenziali privati.
    • La COMMISSIONE FEDERALISMO FISCALE, mercoledì 3 luglio, ha svolto l'audizione di Maria Cecilia Guerra, professoressa di scienza delle finanze presso l'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, su attuazione e prospettive del federalismo fiscale e sulle procedure in atto per la definizione delle intese ai sensi dell'articolo 116, terzo comma, della Costituzione.
    • Martedì 2 luglio, la COMMISSIONE ANTIMAFIA ha in svolto l'audizione del Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Agrigento, Luigi Patronaggio.
    • In COMMISSIONE RIFIUTI, martedì 2 luglio, si è svolta l'audizione di rappresentanti dell'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra).
    • La COMMISSIONE PER LA SEMPLIFICAZIONE, nell'ambito dell'indagine conoscitiva in materia di semplificazione dell'accesso dei cittadini ai servizi erogati dal Servizio Sanitario Nazionale, mercoledì 3 luglio, ha svolto l'audizione di Mariano Corso, responsabile scientifico dell'Osservatorio Innovazione digitale in sanità del Politecnico di Milano.

FINE PAGINA

vai a inizio pagina