«
»

Giovedì 12 Luglio 2018 - 21ª Seduta pubblica

(La seduta ha inizio alle ore 15:01)

La seduta è dedicata allo svolgimento di interrogazioni a risposta immediata.

Il sen. Urso (FdI) ha illustrato l'interrogazione n. 72 sulla realizzazione delle infrastrutture strategiche. Il Ministro per i rapporti con il Parlamento Fraccaro, in sostituzione del Ministro Toninelli, ha confermato l'impegno per investimenti pubblici annunciato in sede di approvazione del DEF; il Governo riesaminerà le grandi opere per individuare quelle necessarie ai cittadini e ridiscuterà il progetto TAV. L'interrogante si è dichiarato insoddisfatto, evidenziando la mancata risposta sul progetto Tap.

Il sen. Mallegni (FI) ha illustrato l'interrogazione n. 75 sulla realizzazione delle grandi opere, in particolare la ferrovia Torino-Lione. Il Ministro Fraccaro ha dichiarato che il Governo si opporrà alle opere inutili e dannose e renderà presto noti gli esiti della verifica sulla ferrovia Torino-Lione. L'interrogante si è dichiarato insoddisfatto.

Il sen. D'Arienzo (PD) ha illustrato l'interrogazione n. 77 sulla realizzazione delle grandi opere infrastrutturali, richiamando l'alta capacità Brescia-Padova e Napoli-Bari e la trasversale tirreno-adriatica. Il Ministro Fraccaro ha ribadito l'esigenza di svolgere approfondimenti per garantire trasparenza ed evitare sprechi. In replica, il sen. Margiotta (PD) si è dichiarato insoddisfatto.

Il Ministro Fraccaro ha poi risposto all'interrogazione n. 73, illustrata dal sen. Steger (Aut), sulla normativa relativa al trasporto di prodotti alimentari.

La sen. De Petris (Misto-LeU) ha illustrato l'interrogazione n. 76 sulla potestà normativa statale relativamente alla gestione dei grandi carnivori e delle specie selvatiche. Il Ministro Fraccaro ha assicurato che il Governo impugnerà eventuali provvedimenti, adottati dalla province autonome, che prevedano l'abbattimento di lupi e orsi. L'interrogante si è dichiarata soddisfatta.

Il sen. Patuanelli (M5S) ha illustrato l'interrogazione n. 74 sulla gara per la fornitura di farmaci biologici per le pubbliche amministrazioni. Il Ministro per la salute Giulia Grillo ha riferito sulla procedura seguita da Consip, quella dell'accordo quadro sul minor prezzo.

(La seduta è terminata alle ore 15:58 )

FINE PAGINA

vai a inizio pagina