Centro di In-Form@zione e Libreria multimediale

Le domande più frequenti sulla Libreria - Centro di informazione e documentazione istituzionale al pubblico

  1. Che cos'è?

    È il punto di contatto del Senato della Repubblica con i cittadini. Attraverso tale struttura il Senato si propone di fornire una prima risposta a qualsiasi richiesta di informazione circa la propria attività istituzionale. Nei locali del Centro di In-Form@zione e Libreria multimediale sono in distribuzione gratuita pubblicazioni divulgative. Alcune postazioni informatiche consentono di effettuare ricerche sulle banche dati del Senato e su alcuni siti istituzionali selezionati; inoltre, il personale è a disposizione degli utenti che ne richiedano l'assistenza o che necessitino di chiarimenti circa i lavori dell'Assemblea, delle Commissioni e degli altri organi del Senato. Presso il Centro di In-Form@zione e Libreria multimediale, infine, è possibile acquistare atti e documenti parlamentari, nonché le pubblicazioni edite dal Senato autonomamente o in concorso con altri editori.

  2. Quali sono gli atti e i documenti parlamentari che vi si possono acquistare?

    I principali atti e documenti parlamentari che si possono acquistare sono i seguenti:

    • Resoconti sommari e stenografici delle sedute dell'Assemblea, delle Giunte e delle Commissioni;
    • Testi dei disegni di legge e le annesse relazioni;
    • Ordini del giorno dell'Assemblea;
    • Bollettini delle convocazioni delle Commissioni;
    • Atti delle Commissioni d'inchiesta;
    • Documenti (consistono in vari tipi di atti di interesse parlamentare, presentati o trasmessi al Senato, le cui diverse serie sono contraddistinte da numeri romani).
  3. Dove si trova?

    A Roma, in via della Maddalena, 27.

  4. Qual è l'orario di apertura al pubblico?

    Dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 17.00.

  5. Effettua periodi di chiusura?

    Il Centro di In-Form@zione e Libreria multimediale rimane chiuso durante i periodi di aggiornamento dei lavori parlamentari. Può inoltre rimanere chiuso al pubblico in altre circostanze che rendano provvisoriamente necessaria la sospensione del servizio ai cittadini.

  6. Chi può accedervi?

    Tutti possono accedere al Centro di In-Form@zione e Libreria multimediale: i giovani e gli insegnanti che cercano una documentazione di carattere generale; gli studenti o i professionisti interessati a informazioni più specifiche e dettagliate. Presso i locali del Centro, inoltre, sono a disposizione degli utenti stranieri opuscoli in lingua inglese e francese sull'attività del Senato.

  7. Per l'accesso è necessario rispettare procedure o formalità particolari?

    L'accesso è libero. Non è necessaria la prenotazione, la compilazione di moduli o l'identificazione al momento dell'entrata.

  8. I bambini possono entrare? Trovano del materiale informativo adatto a loro?

    Sì. Per gli insegnanti e gli utenti più giovani sono state predisposte pubblicazioni divulgative in distribuzione gratuita presso il Centro.

  9. Nei giorni di seduta si possono seguire in diretta i lavori del Senato recandosi al Centro?

    Sì, mediante impianti audiovisivi collegati via satellite all'Aula del Senato, salvo che non siano in corso attività formative con le scolaresche. Per assistere direttamente alle sedute dalle tribune, occorre prenotarsi (vedi modalità)

  10. Dove posso trovare il Catalogo delle Pubblicazioni edite dal Senato autonomamente o in concorso con altri editori?

    Il Catalogo delle Pubblicazioni del Senato è disponibile "on line" sul sito internet del Senato.
    Al suo interno sono riportate le pubblicazioni in vendita presso il Centro di In-Form@zione e Libreria multimediale con i relativi prezzi, le pubblicazioni in pdf disponibili sul sito internet e le pubblicazioni disponibili in formato elettronico su richiesta.

  11. In che modo è possibile acquistare le pubblicazioni in vendita presso il Centro di In-Form@zione e Libreria multimediale?

    Le pubblicazioni in vendita presso il Centro di In-Form@zione e Libreria multimediale possono essere acquistate:
    • direttamente presso il Centro di In-Form@zione e Libreria multimediale, via della Maddalena 27;
    • previo ordine da effettuare per posta al medesimo indirizzo, telefono 06 6706 2505, fax 06.67063398 o e-mail all'indirizzo libreria@senato.it
    tramite:
    - bonifico bancario intestato a "Senato della Repubblica-Centro informazioni", presso BNL - Agenzia del Senato IBAN IT 57 I 01005 03373 000000006828
    - versamento sul c/c postale n. 76339001 intestato a "Senato della Repubblica - Libreria". Una volta ricevuto il pagamento comprensivo di spese di spedizione, il materiale richiesto verrà inviato per posta.

  12. Sono disponibili pubblicazioni edite dal Senato anche in formato elettronico?

    Sì, alla pagina "Novità editoriali" del sito internet del Senato sono disponibili in pdf e gratuitamente scaricabili le pubblicazioni edite dal Senato a partire dall'anno 2003. Per gli anni precedenti, le pubblicazioni sono disponibili in formato elettronico su richiesta; tale richiesta può essere effettuata direttamente presso il Centro di In-Form@zione e Libreria multimediale, per posta al medesimo indirizzo, telefono 06 6706 2505, fax 06.67063398 o e-mail all'indirizzo libreria@senato.it. Verrà fornito il relativo file pdf al termine delle operazioni di scansione.

  13. Ci sono atti e/o documenti parlamentari in consultazione? È possibile riprodurne parti in fotocopia?

    Sì. Presso il Centro è possibile consultare on line dal sito internet del Senato gli atti e i documenti parlamentari a partire dalla XIII Legislatura ed è in corso il recupero in formato digitale e la pubblicazione sul sito anche degli atti delle legislature precedenti.
    Gli atti presenti sul sito del Senato possono essere acquistati come stampe da internet, alle condizioni indicate sul sito (vedi ).
    Gli atti non ancora disponibili sul sito possono essere acquistati come fotocopia, dietro richiesta, al prezzo di € 0,10 a pagina.

  14. Quali sono i prezzi per la stampa degli atti parlamentari da internet?

    I prezzi di vendita degli atti e dei documenti parlamentari stampati dall'Archivio informatico del Senato presente sul sito Internet, a partire dal 1° gennaio 2007, sono i seguenti: Fino a 16 pagine euro 1,00 ad atto; dalle 16 alle 32 pagine euro 2,00 ad atto; dalle 32 alle 64 pagine euro 4,00 ad atto.
    Oltre le 64 pagine euro 4,00 + 0,05 euro a pagina per le pagine successive alle prime 64
    Per le fotocopie o le altre stampe dal sito internet viene applicato il prezzo di € 0,10 a pagina

  15. È possibile ordinare atti o documenti parlamentari anche per via telefonica o tramite fax o e-mail?

    Gli atti e i documenti parlamentari sono consultabili e scaricabili gratuitamente dal sito Internet del Senato oppure possono essere acquistati in formato cartaceo nel Centro di In-Form@zione e Libreria multimediale. È possibile acquistare singoli atti e documenti parlamentari mediante l'invio di un ordine scritto. Il materiale richiesto può essere ritirato e pagato presso il Centro. È anche possibile l'invio per corrispondenza, con pagamento tramite bonifico bancario o bollettino postale.

  16. Dalle postazioni informatiche presso il Centro, si possono effettuare ricerche su Internet? C'è un limite di tempo per l'utilizzo dei computer?

    Dalle postazioni informatiche presso il Centro è possibile effettuare ricerche su alcuni siti istituzionali selezionati compatibilmente con le esigenze di consultazione degli altri utenti.

  17. È possibile stampare dalle postazioni Internet?

    Sì. Il prezzo delle stampe da Internet è di euro 0,10 a pagina.

  18. È possibile lasciare presso il Centro materiale o lettere per i senatori?

    Non è possibile lasciare presso il Centro materiale o lettere per i senatori, tuttavia si può scrivere ai senatori per posta ordinaria presso Senato della Repubblica - Piazza Madama - 00186 Roma oppure per e-mail all'indirizzo di posta elettronica indicato nella scheda di attività di ciascun senatore.

  19. Come si fa a partecipare alle simulazioni di seduta?

    La possibilità di aderire a questa iniziativa, riservata alle scolaresche, è legata alla richiesta di assistere ad una seduta di Assemblea, richiesta che deve essere inoltrata all'Ufficio di Questura del Senato (vedi modalità).

    Nel corso delle simulazioni di seduta le scolaresche hanno l'opportunità di rivivere i momenti salienti di un dibattito parlamentare e di familiarizzare con le procedure adottate nelle Assemblee legislative, eventualmente seguendo, in diretta o in differita, i dibattiti che si svolgono in Aula attraverso appositi schermi.

    Per informazioni e chiarimenti sull'iniziativa contattare l'Ufficio comunicazione istituzionale - simulazioni sedute, al numero di telefono 06.67.06.37.40.

Informazioni aggiuntive

FINE PAGINA

vai a inizio pagina