«
»
Archivio storico - Fondi

Cifarelli Michele

Michele Cifarelli (Bari, 8 agosto 1913 - Roma, 5 giugno 1998) è stato un politico e meridionalista italiano. Magistrato, fondatore del Movimento liberal socialista e, alla caduta del fascismo, del PdA pugliese, segretario regionale del Cln e protagonista della battaglia meridionalista del secondo dopoguerra. Allo scioglimento del PdA aderì al Partito repubblicano, divenendone segretario nazionale organizzativo e, per diverse legislature, venne eletto al Senato; svolse anche il ruolo di direttore de "la Voce repubblicana". Ha ricoperto cariche governative: sottosegretario al commercio con l'estero nel Governo Andreotti V e sottosegretario all'agricoltura nel Governo Rumor IV. Cifarelli è stato un ambientalista convinto: fu uno dei fondatori di Italia Nostra di cui fu per molti anni il vicepresidente e dal 1983 presidente del Parco d'Abruzzo. È stato presidente dell'Associazione nazionale per gli interessi del mezzogiorno d'Italia.

Il fondo conserva documentazione dal 1932 al 2001. Le carte fino al 1950 sono corredate da un inventario redatto nel 2001. Questa parte di documentazione è costituita prevalentemente da corrispondenza con colleghi magistrati e con esponenti politici liberal-socialisti, membri dei Cln meridionali, del Partito d'Azione e del Partito repubblicano. Il fondo conserva anche documentazione relativa all'attività di Radio Bari, alla ricostruzione della stampa democratica, al Congresso di Bari dei Cln del 28 e 29 gennaio 1944, al primo convegno meridionalista (Bari, 3-5 dicembre 1944), alle elezioni alla Costituente ed al referendum del 2 giugno 1946. La documentazione più recente è attualmente in corso di schedatura e ordinamento.

FINE PAGINA

vai a inizio pagina