«
»
Archivio storico - Attività editoriale

FRANCESCO DE CATALDO, Discorsi parlamentari

Discorsi parlamentari

Con un saggio di Giorgio Spangher.il Mulino 2006

Il volume raccoglie i discorsi più significativi pronunciati da Francesco A. De Cataldo, noto come Franco, nelle Aule di Montecitorio e di Palazzo Madama, selezionati e presentati da Giorgio Spangher.

Deputato nella VII e VIII legislatura, eletto nelle lista del partito radicale, poi senatore nella IX legislatura, eletto come indipendente nelle liste del Partito socialista italiano, De Cataldo prese parte alle discussioni che si svolsero in Parlamento per quasi dieci anni, dal 1979 al 1986. Numerosi sono gli interventi sui temi più cari al partito radicale: la giustizia, le carceri, la fame nel mondo, il rispetto e l'attuazione dei principi costituzionali.

Nel CD-Rom allegato al volume sono inseriti tutti i discorsi pronunciati da De Cataldo, in Assemblea e nelle Commissioni permanenti, nonché l'attività svolta all'interno della Commissione parlamentare d'inchiesta sulla Loggia massonica P2.

Francesco A. De Cataldo nacque a Bari il 10 gennaio 1932. Amico di Tommaso Fiore e Benedetto Croce, coltivò la passione politica fin da studente. Dopo la laurea in giurisprudenza, conseguita a Bari a soli 21 anni con una tesi di diritto penale, relatore Aldo Moro, trasferitosi a Roma, si dedicò alla professione forense. Consigliere comunale a Roma, deputato dal 1978 al 1983, poi senatore dal 1983 al 1987, morì nel 1990, a soli 58 anni.

FINE PAGINA

vai a inizio pagina