«
»
Archivio dei notiziari

Attività del Senato dal 4 al 10 marzo 2019

  • Attività dell'Assemblea

    • L'Assemblea di Palazzo Madama, mercoledì 6 marzo, ha approvato definitivamente il ddl n. 1063 di conversione del decreto-legge 8 gennaio 2019, n. 1, recante misure urgenti a sostegno della Banca Carige, il cui esame era stato avviato nella seduta di martedì 5 marzo.
    • Giovedì 7 marzo, al termine della discussione di mozioni sul TAV Torino-Lione, l'Aula ha approvato la mozione di maggioranza n. 88, che impegna il Governo a ridiscutere integralmente il progetto della linea Torino-Lione, nell'applicazione dell'accordo tra Italia e Francia.
    • Mercoledì 6 marzo, ha respinto le mozioni sull'istituzione del Comitato per le questioni degli italiani all'estero e sulla coltivazione e commercializzazione della canapa. Sulle misure per fronteggiare le malattie oncologiche è stato approvato un ordine del giorno unitario.
    • In Aula, giovedì 7 marzo, si è svolto il question time, ai sensi dell'articolo 151-bis del Regolamento.
      Il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Danilo Toninelli, ha risposto a quesiti sulle iniziative per il potenziamento dell'offerta di trasporto pubblico locale e regionale, sul ripristino delle infrastrutture danneggiate da una frana a Quincinetto e sulla realizzazione della nuova strada regionale "Padana inferiore" in Veneto.
      Il Ministro per gli affari regionali e le autonomie, Erika Stefani, ha risposto a quesiti sull'attuazione dell'autonomia differenziata delle regioni a statuto ordinario e sul trasferimento di risorse statali alle regioni nell'ambito del processo di autonomia differenziata.
      Il Ministro per la pubblica amministrazione, Giulia Bongiorno, ha risposto a un quesito sulle ripercussioni sui servizi pubblici dei pensionamenti consentiti dalla nuova normativa.
    • Il Senato, giovedì 7 marzo, ha licenziato per la Camera alcune ratifiche di Accordi internazionali.
    • Martedì 5 marzo, in apertura di seduta, il Presidente del Senato Alberti Casellati ha ricordato le iniziative assunte nella settimana della donna e, per celebrare l'8 marzo, ha offerto un omaggio floreale a tutte le senatrici.
    • Il Presidente di turno, giovedì 7 marzo, ha invitato l'Assemblea ad osservare un minuto di silenzio, in memoria delle vittime del dovere e, in particolare, per ricordare l'agente di polizia locale Carmelo D'Addetta.

    Attività delle Commissioni

    • La COMMISSIONE AFFARI COSTITUZIONALI, mercoledì 6 marzo, con la relazione dei senatori Augussori e Grassi, ha incardinato il disegno di legge costituzionale n. 1089, in materia di iniziativa legislativa popolare e di referendum, già approvato dalla Camera dei deputati.
      Martedì 5 marzo, ha prorogato al 12 marzo il termine per la presentazione di emendamenti al ddl n. 897, adottato come testo base, sulla prevenzione di maltrattamenti a danno di minori, anziani e disabili nelle strutture pubbliche e private.
    • La COMMISSIONE GIUSTIZIA, martedì 5 marzo, ha concluso l'esame dell'Atto Senato n. 925, sul giudizio abbreviato, conferendo mandato al relatore, sen. Ostellari, a riferire favorevolmente in Assemblea sul testo come trasmesso dalla Camera dei deputati.
      L'Ufficio di Presidenza, giovedì 7 marzo, ha svolto l'audizione di associazioni ed esperti, nell'ambito dell'esame dei disegni di legge nn. 174 e 662, sull'introduzione nel codice penale dei reati di costrizione al matrimonio o all'unione civile, induzione al viaggio finalizzato al matrimonio e costrizione al matrimonio di persona minorenne.
      Sugli Atti Senato nn. 45, 118, 735, 768 e 837, in materia di affido di minori, giovedì 7 marzo, ha svolto alcune audizioni informali.
    • L'Ufficio di Presidenza della COMMISSIONE ESTERI, sulle nuove prospettive geopolitiche nel Corno d'Africa e il ruolo dell'Italia (affare assegnato n. 48), ha incontrato, martedì 5 marzo, l'Ambasciatore della Repubblica Federale di Somalia, Abdirahman Sheik Issa, e, giovedì 7 marzo, il Comandante del Comando Operativo di vertice Interforze, Ammiraglio di Squadra Giuseppe Cavo Dragone.
    • Le COMMISSIONI CONGIUNTE ESTERI, FINANZE, INDUSTRIA E ATTIVITÀ PRODUTTIVE E POLITICHE DELL'UE DI SENATO E CAMERA, martedì 5 marzo, hanno svolto l'audizione del Commissario europeo per la concorrenza, Margrethe Vestager.
    • L'Ufficio di Presidenza della COMMISSIONE DIFESA, in relazione all'affare assegnato n. 56, sulle prospettive dell'export italiano di materiali per la difesa e la sicurezza, martedì 5 marzo, ha ascoltato l'Amministratore delegato di Fincantieri, Giuseppe Bono.
    • La COMMISSIONE ISTRUZIONE, per l'indagine conoscitiva in materia di Fondo unico per lo spettacolo, martedì 5 marzo, ha svolto l'audizione di rappresentanti della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.
    • L'Ufficio di Presidenza della COMMISSIONE LAVORI PUBBLICI, nell'ambito dell'esame degli Atti del Governo n. 73, sull'interoperabilità del sistema ferroviario dell'Unione europea, e n. 74, sulla sicurezza delle ferrovie, ha svolto alcune audizioni: martedì 5 marzo, ha incontrato rappresentanti di CONFETRA e dell'Associazione Trasporti; mercoledì 6 marzo, ha ascoltato i rappresentanti dell'Agenzia nazionale per la sicurezza delle Ferrovie; giovedì 7 marzo, è stata la volta di rappresentanti delle Ferrovie dello Stato italiane.
    • La COMMISSIONE AGRICOLTURA, martedì 5 marzo, con la relazione del sen. Bergesio, ha avviato la discussione congiunta in sede redigente dei ddl n. 607, n. 825 e n. 1000, sull'etichettatura e la tutela dei prodotti agroalimentari.
    • Gli Uffici di Presidenza delle COMMISSIONI RIUNITE AGRICOLTURA E AMBIENTE, nell'ambito dell'affare assegnato n. 93, sulla normativa sui nitrati di origine agricola, anche con riferimento alla situazione in Campania oggetto della deliberazione della Giunta regionale n. 762 del 2017, martedì 5 febbraio, hanno svolto l'audizione di rappresentanti del Consorzio italiano biogas.
      Mercoledì 6 marzo, ha portato avanti la trattazione in sede referente dei disegni di legge sul consumo del suolo, congiungendo i ddl nn. 63, 609, 965 e 984.
    • La COMMISSIONE SANITÀ, martedì 5 marzo, ha proseguito la discussione in sede redigente sull'A.S. n. 189 e connesso, sui disturbi del comportamento alimentare.
      Nella stessa seduta, ha portato avanti la discussione in sede redigente dei provvedimenti sulla fibromialgia, fissando al 12 aprile il termine per la presentazione di emendamenti e ordini del giorno al disegno di legge n. 299, testo base.
      Infine ha proseguito l'esame dell'Atto Senato n. 770 e connesso, in materia di prevenzione vaccinale.
      Sempre martedì 5, in sede di Ufficio di Presidenza, ha svolto un'audizione sul disegno di legge n. 867, in materia di sicurezza degli operatori sanitari ed ha ascoltato l'Assessore alla sanità e integrazione socio-sanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato, sullo stato del Servizio sanitario regionale.
    • La COMMISSIONE DIRITTI UMANI, martedì 5 marzo, nell'ambito dell'indagine conoscitiva sui livelli e i meccanismi di tutela dei diritti umani vigenti in Italia e nella realtà internazionale, ha incontrato Yuri Guaiana, dell'Associazione All Out, sulla situazione delle persone LGBTI in Cecenia.
    • In COMMISSIONE ANTIMAFIA, mercoledì 6 marzo, è intervenuto il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Roma, Giuseppe Pignatone.
    • La COMMISSIONE RIFIUTI, mercoledì 6 marzo, ha svolto l'audizione del Comandante Unità per la tutela forestale, ambientale e agroalimentare, gen. di Corpo d'Armata Angelo Agovino, e del Comandante dei Carabinieri per la tutela ambientale, gen. Maurizio Ferla.
    • La COMMISSIONE INFANZIA, per l'indagine conoscitiva su bullismo e cyberbullismo, giovedì 7 marzo, ha ascoltato Annamaria Nicolò, Presidente della Società italiana di Psicanalisi, Giuseppe Bersani, associato di psichiatria dell'Università La Sapienza di Roma, Alberto Maria Gambino, Presidente dell'Associazione Scienza & vita, e Elena Bozzola, Consigliere-Segretario della Società italiana di Pediatria.
    • Il COPASIR, mercoledì 6 marzo, ha svolto l'audizione della Direttrice generale dell'Agenzia per l'Italia digitale, Teresa Alvaro.
    • Mercoledì 6 marzo, in COMITATO SCHENGEN è intervenuto il Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale, Enzo Moavero Milanesi, con particolare riferimento alle politiche internazionali in materia di immigrazione.
    • La COMMISSIONE FEDERALISMO FISCALE, giovedì 7 marzo, ha ascoltato il Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e Presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, in materia di autonomia finanziaria delle Regioni.
    • Giovedì 7 marzo, la COMMISSIONE PER LE QUESTIONI REGIONALI ha concluso l'audizione della Ministra per gli affari regionali e le autonomie, Erika Stefani, in ordine alle materie di interesse della Commissione.
    • In COMMISSIONE ANAGRAFE TRIBUTARIA, mercoledì 6 marzo, è intervenuto il Sottosegretario per l'economia e le finanze, Massimo Bitonci.

    Altre notizie

    • Lunedì 4 marzo, nella Sala Koch di Palazzo Madama, si è svolta la cerimonia di assegnazione del Premio nazionale per l'innovazione "Premio dei Premi", promosso dalla Fondazione COTEC. E' intervenuto il Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati.
    • Mercoledì 6 marzo, nella Sala Koch di Palazzo Madama, si è svolto un incontro con la delegazione di atleti di Special Olympics, che parteciperanno ai Giochi Mondiali estivi di Abu Dhabi. E' intervenuto il Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati.
    • Giovedì 7 marzo, nella Sala Atti parlamentari di Palazzo della Minerva, si è svolta la presentazione della riedizione del libro "Ma domani farà giorno" di Teresa Noce, su iniziativa della senatrice Valeria Fedeli. In apertura dei lavori è intervenuto il Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati.
    • La Sala Koch di Palazzo Madama, giovedì 7 marzo, ha ospitato il convegno "Stragi e deportazioni nazifasciste: per la giustizia e contro l'ambiguità", su iniziativa della Fondazione per la critica sociale. Dopo l'indirizzo di saluto del Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, sono intervenuti la senatrice a vita Liliana Segre, il Presidente emerito della Corte costituzionale, Giuseppe Tesauro, il professore all'Università Milano-Bicocca, Tullio Scovazzi, e il magistrato Luca Baiada. Ha moderato i lavori il Presidente di sezione della Corte di Cassazione, Domenico Gallo.

FINE PAGINA

vai a inizio pagina