«
»
Notiziario settimanale
  • Attività del Senato dal 5 al 11 agosto 2019

    Attività dell'Assemblea

    • Nella seduta di lunedì 5 agosto, il Senato ha rinnovato la fiducia al Governo, approvando definitivamente il testo licenziato dalla Camera per il ddl di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge n. 53, recante disposizioni urgenti in materia di ordine e sicurezza pubblica (A.S. 1437).
    • L'Assemblea di Palazzo Madama, martedì 6 agosto, ha approvato in via definitiva il ddl di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge n. 59, recante misure urgenti n materia di personale delle fondazioni lirico sinfoniche, di sostegno del settore del cinema e audiovisivo e finanziamento delle attività del Ministero per i beni e le attività culturali e per lo svolgimento della manifestazione UEFA Euro 2020 (A.S. 1374-B).
    • Disco verde, nella seduta del 6 agosto, anche per il ddl, collegato alla manovra di finanza pubblica, recante deleghe al Governo sull'ordinamento sportivo (A.S. 1372).
    • Al termine di discussione e votazione di mozioni sul Treno ad Alta Velocità Torino-Lione, nella seduta del 7 agosto, sono state approvati quattro testi, aventi come primi firmatari i senatori Marcucci, Bonino, Ciriani e Bernini; è stato respinto quello del sen. Patuanelli; preclusa la mozione proposta dalla sen. De Petris ed altri.

    Attività delle Commissioni

    • Le COMMISSIONI RIUNITE AGRICOLTURA E AMBIENTE il 6 agosto hanno approvato all'unanimità, come Doc. XXIV, n.12, uno schema di risoluzione sull'affare relativo ai nitrati di origine agricola, anche con riferimento alla situazione in Campania oggetto della deliberazione della Giunta regionale n. 762 del 5 dicembre 2017 (Atto n. 93).
    • In COMMISSIONE SANITA', lunedì 5 agosto, si sono svolte audizioni informali dell'Associazione tecnico-scientifica di stomaterapia e riabilitazione del pavimento pelvico (AIOSS) in relazione ai ddl n. 300 e 1040 sui pazienti stomizzati.
    • La COMMISSIONE ANTIMAFIA ha svolto l'audizione del Direttore della Casa di reclusione di Parma, Tazio Bianchi, in merito ad alcune procedure autorizzatorie per il regime dell'articolo 41-bis dell'ordinamento penitenziario (seduta del 6 agosto).

FINE PAGINA

vai a inizio pagina