«
»
Comunicati stampa del Senato
  • Aprile 2019

    • Martedì 30

      Presidente Casellati ricorda Pio La Torre

      "Trentasette anni fa moriva Pio La Torre, sindacalista "dalla schiena dritta" assassinato barbaramente dai killer di Cosa Nostra per il suo impegno per la legalità. Ma il suo sacrificio non è stato vano: il suo nome è legato ad una legge che negli anni ha colpito i clan anche nei loro patrimoni, minando il loro potere.
      Il dovere di uno Stato giusto è questo: far sì che le battaglie portate avanti dai suoi figli migliori diventino un punto di partenza per fare passi concreti in avanti sulla strada della legalità, del progresso, della giustizia". Lo ha detto il Presidente del Senato Elisabetta Casellati ricordando la figura di Pio La Torre, il sindacalista siciliano ucciso dalla mafia il 30 aprile 1982 insieme al suo autista Rosario Di Salvo.

      Sabato 4 maggio quarto appuntamento con Senato &' Cultura

      Senato &' Cultura

      Sabato 4 maggio, alle ore 11, per Senato &' Cultura, la rassegna promossa dal Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, saranno in scena, nell'Aula di Palazzo Madama, affermati artisti e giovani protagonisti che si sono formati all'Accademia Nazionale di Arte Drammatica Silvio d' Amico per

      Omaggio al Teatro

      Quarto appuntamento del ciclo che vede, da febbraio scorso, il Senato della Repubblica e la Rai impegnati a valorizzare l'Arte e la Creatività italiane facendone le protagoniste di una serie di eventi culturali.

      Al centro dell'emiciclo, dopo l'indirizzo di apertura del Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, presentati da Andrea Delogu, si esibiranno, con un susseguirsi di letture e movimenti scenici, prestigiose personalità artistiche teatrali: da Massimo Popolizio con Supplica a mia madre di Pier Paolo Pasolini a Flavio Francucci e Lorenzo Parrotto con un brano da Ragazzi di vita di Pier Paolo Pasolini; da Lucrezia Guidone, che reciterà un passo da L'Arminuta di Donatella di Pietrantonio agli attori dell'Accademia Nazionale di Arte Drammatica Silvio d'Amico nel Prologo del Tiranno Edipo!con la regia di Giorgio Barberio Corsetti. Margherita Buy, con le allieve dell'Accademia Carlotta Gamba e Ilaria Martinelli, interpreterà poi un brano tratto da Lo Spazio Bianco di Valeria Parrella. Chiuderanno i giovani attori dell'Accademia Silvio d'Amico con La Saggezza è il dono degli dei più bello, Studio da "Le Baccanti" di Euripide con la regia di Emma Dante.

      Il progetto Senato &' Cultura è realizzato in collaborazione con Rai Cultura

      Senato &' Cultura

      Senato &' Cultura è il ciclo di eventi promosso dal Presidente del Senato Elisabetta Casellati, nell'ambito del protocollo d'intesa che impegna il Senato della Repubblica e la Rai ad accrescere la conoscenza del patrimonio artistico-culturale italiano attraverso la valorizzazione di giovani talenti e di eccellenze italiane. È una scelta compiuta con l'obiettivo di mettere ulteriormente a frutto le potenzialità di utilizzare Palazzo Madama anche come risorsa culturale e un modo per rendere i cittadini sempre più vicini alle istituzioni. Il progetto, in collaborazione con RAI Cultura, ha visto da febbraio scorso impegnati artisti e giovani talenti italiani facendone i protagonisti della serie degli eventi culturali in programmazione ogni primo sabato del mese dalle 11 alle 12 in occasione delle tradizionali aperture al pubblico di Palazzo Madama.

      Modalità di prenotazione per la partecipazione del pubblico su www.senato.it/visitareilsenato/privati

      Modalità di accredito stampa

      Le richieste di accredito da parte dei giornalisti dovranno essere inviate entro venerdì 3 maggio per mail all'indirizzo: accrediti.stampa@senato.it. Le richieste di fotografi e operatori radio-tv devono contenere i dati anagrafici completi e gli estremi del documento d'identità. Per i giornalisti non iscritti all'Associazione Stampa Parlamentare, è necessario indicare il numero di tesserino dell'Ordine dei Giornalisti. Entrata dall'ingresso principale di Palazzo Madama.

FINE PAGINA

vai a inizio pagina