«
»
Comunicati stampa del Senato
  • Novembre 2018

    • Giovedì 29

      Senato: sabato 1 dicembre aperto al pubblico

      Sabato 1 dicembre 2018, Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica, sarà aperto al pubblico dalle 10 alle 18. L'ingresso è in Piazza Madama.

      Le visite, gratuite e della durata di circa 50 minuti, sono curate da personale del Senato. Per i diversamente abili è disponibile un apposito servizio di accompagnamento. Durante il percorso è possibile conoscere la storia del Palazzo risalente alla fine del XV secolo, apprezzarne il valore storico-artistico e comprenderne le trasformazioni.

      Per poter accedere a Palazzo Madama è necessario ritirare il biglietto presentandosi all'ingresso il giorno stesso dell'apertura al pubblico, dalle 8.30 in poi (non è possibile riservare i biglietti anticipatamente). Ciascun visitatore può richiedere al massimo quattro biglietti se adulto e un biglietto se minorenne, scegliendo un orario compreso tra le 10 e le 18, con intervalli di trenta minuti.
      Superata la soglia dell'ingresso principale di Palazzo Madama, i visitatori raggiungono la Sala Caduti di Nassirya. In questo spazio, prima dell'inizio della visita, viene proiettato un filmato che illustra composizione, articolazione e compiti del Senato della Repubblica nella sua funzione di Assemblea legislativa.

      Palazzo Madama e Palazzo Giustiniani possono essere visitati anche con il tour virtuale, disponibile nel sito del Senato e come "app" per i dispositivi Android e iOS.

      Pena di morte, Presidente Casellati: «Vita umana è valore primario. Avanti con il dialogo per affermare il principio nel mondo»

      «La battaglia contro la pena capitale va combattuta, fino alla fine, con il massimo impegno e tutte le risorse disponibili».

      «Abbiamo il dovere di affermare il primato della vita umana sull'interesse punitivo dello Stato. È un traguardo decisivo nel percorso di pace e di sviluppo tra i popoli».

      Lo ha dichiarato oggi il Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, in occasione dell'incontro con i Ministri della Giustizia dei Paesi partecipanti all'11° Meeting della Comunità di Sant'Egidio "Per un mondo senza la pena di morte".

      «Questa Presidenza del Senato avrà sempre un'attenzione particolare al dialogo costruttivo tra i Paesi abolizionisti e le nazioni che ancora applicano la sanzione capitale» ha concluso il Presidente Casellati, ringraziando la Comunità Sant'Egidio per l'impegno nelle attività di assistenza ai condannati.

FINE PAGINA

vai a inizio pagina