«
»

Notizie

  • Venerdì 19 Aprile 2019

    Calendario dei lavori fino al 30 maggio

    La Conferenza dei Capigruppo il 16 aprile ha stabilito modifiche ed integrazioni al calendario corrente e il nuovo calendario dei lavori dell'Assemblea fino al 30 maggio.

    La settimana dal 23 al 26 aprile sarà riservata ai lavori delle Commissioni.

    L'Assemblea tornerà a riunirsi nelle giornate di lunedì 29 aprile alle 17 e martedì 30 aprile per la discussione dalla sede redigente del disegno di legge sulla donazione del corpo post mortem, del disegno di legge rinviato dal Presidente della Repubblica ai sensi dell'art. 74 della Costituzione sul contrasto del finanziamento alle imprese produttrici di mine antipersona, nonché per le ratifiche di accordi internazionali definite dalla Commissione Esteri.

    La settimana dal 6 al 10 maggio sarà riservata ai lavori delle Commissioni.

    Il calendario della settimana dal 14 al 16 maggio prevede la discussione dei ddl voto di scambio, approvato dal Senato e modificato dalla Camera dei deputati, videosorveglianza, ove concluso dalla Commissione e il decreto-legge per il rilancio dei settori agricoli in crisi, ove trasmesso dalla Camera dei deputati.

    L'Assemblea e le Commissioni non terranno seduta nella settimana antecedente le elezioni europee del 26 maggio.

    Nella settimana dal 28 al 30 maggio si discuteranno, ove conclusi dalle Commissioni, i disegni di legge sul salario minimo orario, sul distacco dei Comuni di Montecopiolo e Sassofeltrio della Regione Marche e la loro aggregazione alla Regione Emilia-Romagna.

    Il calendario prevede inoltre, nelle giornate di giovedì 16 e 30 maggio, alle 15, il question time.

    Calendario dei lavori dell'Assemblea fino al 30 maggio »

  • Giovedì 18 Aprile 2019

    Cambiamenti climatici: seminario in Sala Koch

    Giovedì 18 aprile, la Sala Koch di Palazzo Madama ha ospitato un seminario dal titolo Clima: il tempo cambia - E' tempo di cambiare. Sono intervenuti il Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, e Greta Thunberg, l'attivista svedese simbolo della mobilitazione mondiale giovanile contro l'indifferenza della comunità internazionale rispetto ai cambiamenti climatici.
    All'evento hanno preso parte come relatori anche il fondatore e portavoce dell'Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile Enrico Giovannini; il Presidente della European Association of Environmental and Resource Economists (EAERE) Carlo Carraro; il Presidente del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC) Antonio Navarra; Daniela Ducato, imprenditrice e referente Edizero industria verde; Chiara Falduto e Federico Mascolo, co-fondatori di www.duegradi.eu, piattaforma online di informazioni sulla crisi climatica in atto.
    Dopo l'intervento del Presidente Casellati, è stato proiettato un film realizzato dal Centro sperimentale di cinematografia in collaborazione con Rainews sulle manifestazioni che i giovani in tutto il mondo stanno inscenando per chiedere ai governi di intervenire sul disastro climatico.

    Il seminario è stato trasmesso dalla webtv e dal canale YouTube del Senato, sul quale è stato disponibile anche lo streaming in lingua inglese.

    Video del seminario »

    Comunicato stampa »

FINE PAGINA

vai a inizio pagina